Chiarimenti su uso modulo GSM

Sezione dedicata al telecontrollo GSM TiDiGino
DanieleD
Messaggi: 9
Iscritto il: 21/09/2011, 18:33
Occupazione: Informatico
Home_Page: http://gral.istc.cnr.it/daniele/
Commento: Non sono giovanissimo, ma non smetto di essere curioso.
Compleanno: 04 feb 1948
Città: Roma
Prov.: RM
Via: Maria Luigia Tancredi 10

Chiarimenti su uso modulo GSM

Messaggio da DanieleD » 27/09/2011, 16:55

Ho provato ad utilizzare la libreria GSM_TIDIGINO (quella vecchia non la nuova che mi sembra sostanzialmente uguale).
L'esempio TDIGINO_CALL non funziona. Si ferma sullo step di power-on del modulo.
Leggendo il forum la confusione aumenta. La libreria funziona o è solo un esempio?
L'utilizzo dei pin risulta corretto (seriale1 di arduino collegata con la seriale del modulo), ma nella libreria manca totalmente la gestione dei segnali di controllo (DTR,RTS ecc.), in quanto vengono utilizzate le funzioni della Seriale della libreria Arduino che non prevede la gestione del traffico.

Per cui è necessario riscrivere la gestione della seriale di ATMEGA2560 ?
Oppure c'è qualche cosa di pronto?
Si può pensare di utilizzare un qualche handshake simulato via software (settando una-tantum le linee di controllo) (visto che non è il caso di agire via hardware ponticellando)?
Una-tantum oppure in modo più furbo?

Inoltre do per scontato che i livelli siano compatibili e congruenti (livelli TTL e stessa logica). E' corretto?

Il modulo risponde sempre con un qualche ack ?

Ringrazio chi voglia darmi qualche chiarimento o suggerimento (per evitare un numero eccessivo di prove).

DanieleD
Messaggi: 9
Iscritto il: 21/09/2011, 18:33
Occupazione: Informatico
Home_Page: http://gral.istc.cnr.it/daniele/
Commento: Non sono giovanissimo, ma non smetto di essere curioso.
Compleanno: 04 feb 1948
Città: Roma
Prov.: RM
Via: Maria Luigia Tancredi 10

Altre info e precisazioni sul modem GSM

Messaggio da DanieleD » 28/09/2011, 10:46

Ho approfondito la lettura del listato di GSM.cpp (ed anche di GSM_Shield.cpp) e soprattutto ho dato una occhiata ai manuali di SIM900 (in paricolare al manuale dei comandi AT).

Mi risulta che:

A - Le librerie non usano ne' il controllo di flusso hardware (default per il modem), nonostante siano collegate le linee RTS e CTS,
ne' il controllo software standard con XON/XOFF (andrebbe abilitato con un comando "AT+IFC=1,1" di cui non c'è traccia).

B - Usano una sorta di controllo software basato sull'intercettazione di una stringa di risposta (variabile ma in genere "OK").

Mi chiedo il perchè di questa complicazione.

Sto considerando l'ipotesi di riscrivere il dialogo con il modem utilizzando il controllo di flusso hardware e semplificandolo.

Qualche precisazione, correzione o suggerimento?

Felixpasca
Messaggi: 2
Iscritto il: 29/09/2011, 13:50
Occupazione: Tecnico elettronico
Home_Page: http://
Compleanno: 07 mag 1973
Città: Cellamare
Prov.: ba
Via: Pola

Re: Chiarimenti su uso modulo GSM

Messaggio da Felixpasca » 29/09/2011, 13:55

Ciao, personalmente non ho riscontrato nessun malfunzionamento della libreria, anzi è molto ben fatta.
I programmi di esempio li ho provati tutti e funzionano correttamente.
Ti sei ricordato di disabilitare il codice pin dela scheda SIM?
Il led di stato verde lampeggia correttamente?
Fammi sapere.
Felice

DanieleD
Messaggi: 9
Iscritto il: 21/09/2011, 18:33
Occupazione: Informatico
Home_Page: http://gral.istc.cnr.it/daniele/
Commento: Non sono giovanissimo, ma non smetto di essere curioso.
Compleanno: 04 feb 1948
Città: Roma
Prov.: RM
Via: Maria Luigia Tancredi 10

X Felixpasca

Messaggio da DanieleD » 30/09/2011, 11:24

Mi ero reso conto che ci fosse qualche cosa che non andava dal fatto che il microled di stato sul modulo non si accendeva.
Quindi , ne deduco che il modem non si accende. E' corretto?

Inoltre non ho capito il funzionamento del led verde LD5. Dovrebbe essere un ripetitore del micro led. Ma non mi si accende nemmeno questo.
Allora ho provato a pilotarlo direttamente (dopo aver smontato il modulo). Invece che in modalità input l'ho portato in modalità output ed ho cercato di accenderlo (livello basso) o di farlo lampeggiare. Niente da fare. Il led è collegato al pin Arduino 76 (così come risulta dal file pins_arduino) ed alla alimentazione (tramite 330ohm), ma sembra non rispondere (possibile che sia rotto??).

Per quanto riguarda la SIM card. Sto usando una sim di una pennetta internet 3g. Comunque l'ho provata anche su un telefonino per accertarmi che fosse attiva.

In ogni caso mi sembrerebbe strano che il modem neppure si accenda in caso di assenza di sim.

Ho provato anche a pilotare con semplici routine mie il modem. Ma non sembra accendersi.

In ogni caso la mia confusione è massima. Per esempio : come mai le librerie GSM_TDGINO funzionano come mi dici se non c'è nessun settaggio delle linee di controllo harware del flusso (RTS,CTS ecc), visto che dal manuale del modem risulta che per default sono abilitate?

Felixpasca
Messaggi: 2
Iscritto il: 29/09/2011, 13:50
Occupazione: Tecnico elettronico
Home_Page: http://
Compleanno: 07 mag 1973
Città: Cellamare
Prov.: ba
Via: Pola

Re: Chiarimenti su uso modulo GSM

Messaggio da Felixpasca » 01/10/2011, 18:34

Mi sa tanto che il problema è la sim!!!
Il modulo del TiDiGino non è un 3G (UMTS) ma un GSM/GPRS, quindi completamente incompatibile con la tua SIM card.
Che poi comunque c'è qualche cosa che non va anche sul led verde è un altra cosa.
Ti consiglio di caricare un firmware che non implementi nessuna libreria del TiDiGino (GSM, sensore Temperatura etc.) (lasciando comunque tutti gli indirizzamenti dei pin di I/O) e provare a far lampeggiare il led verde.
Fammi sapere.
Ciao

cyberhs
Messaggi: 15
Iscritto il: 11/11/2009, 8:55

Re: Chiarimenti su uso modulo GSM

Messaggio da cyberhs » 01/10/2011, 19:29

Se la cosa ti può consolare, dopo aver inserito una SIM con il Pin bloccato (ma non credo sia stato questo), il mio TiDiGino non eseguiva più il reset, nel senso che il programma funzionava ma non c'era verso di fermarlo.

Non parlo del "solito" problema a cui si può rimediare con la tecnica del "tieni premuto il tasto di reset e fai partire l'upload"; proprio la linea hardware del reset sembrava essere assente, al punto che l'ho dovuto mandare in assistenza.

Comunque anche io sono perplesso sul funzionamento della libreria, anche se non ho potuto sperimentare molto per il motivo di cui sopra.

Guarda però che le modifiche fatte alla libreria (da Boris Landoni per la cronaca) non mi sembrano superflue e forse per questo il tuo modulo GSM non parte (escudendo l'errore del tipo di SIM usata, concordo con Pascarelli).

DanieleD
Messaggi: 9
Iscritto il: 21/09/2011, 18:33
Occupazione: Informatico
Home_Page: http://gral.istc.cnr.it/daniele/
Commento: Non sono giovanissimo, ma non smetto di essere curioso.
Compleanno: 04 feb 1948
Città: Roma
Prov.: RM
Via: Maria Luigia Tancredi 10

Ulteriori prove

Messaggio da DanieleD » 03/10/2011, 0:20

Ho fatto diverse prove focalizzandomi sui segnali che arrivano al modulo e sto cercando contatto via e-mail con l'assistenza di futurashop. In particolare:

Smontato il modulo modem ho voluto verificare le porte ad esso dedicate.

Settandole come input con pull-up ho verificato la lettura delle porte seguenti (relative a PJ):
72:H , 73:H , 74:L , 75:H , 76:H , 77:L

(ma 72,73,74,75 correspondenti ai collegamenti a MT88L70 con resistenze di pull-up non dovrebbero essere tutti ad H ?)

Collegando a massa 76 (Led 5) e 77 (POWER ON del modem) (le uniche accessibili dal connettore con il modulo)
non hanno dato segno di vita , ma il led si è acceso (quindi è OK).

Poi ho settato ad output tutte le porte collegate con il connettore (34,39,29,19,18,28,27,76,77).
Hanno funzionato tutte eccetto 76 e 77 (guarda caso le uniche facenti riferimento alla porta PJ).

Qualcuno può darmi qualche spiegazione?
Sembra che la porta PJ non reagisca.

Ho controllato i file pins_arduino.c e pins_arduino.h, ma non sono riuscito a trovare una spiegazione del comportamento rilevato.

Per il resto la scheda funziona correttamente. Tanto e vero che i comandi li ho implementati e funzionano ma solo con la seriale. Infatti nel mio software i comandi possono arrivare sia da seriale che da sms, e sono dello stesso formato (così come le risposte).
Ovviamente non sto parlando dei comandi DTMF e apricancello.

C'è solo un'altra cosa che mi lascia perplesso : l'input 1. Infatti, mentre l'input 2 lo rilevo in lettura alto (per default), come dovrebbe essere visto il pull-up a +V, l'input 1 mi da livello basso. Come mai? E cosa sono quelle resistenze fantasma disegnate sullo schema che non mi pare esistano nel montaggio?

Per quanto riguarda la SIM, non sono un esperto di telefonia, ma mi pare che non esistano SIM 3g o solo basiche, mentre esistono telefoni che possono andare su 3g o solo basico o altre diavolerie a venire. Mi è sembre sembrato si sapere che la SIM sia solo una collezione di dati che servono ad abilitare la connessione alla rete. Ma qui il problema non è la connessione ma "l'accensione".

cyberhs
Messaggi: 15
Iscritto il: 11/11/2009, 8:55

Re: Chiarimenti su uso modulo GSM

Messaggio da cyberhs » 03/10/2011, 11:57

Caro Daniele,

a me sembra normale: la porta input 74 segue l'output del chip DTMF (non è nel modulo GSM!) che è HIGH solo quando ci sono dati validi su Q1-Q4 ed anche la porta output 77, normalmente LOW, quando è HIGH accende il modulo GSM.

Non è che nel tuo programma hai dimenticato l'istruzione gsm che accende il modulo?

Riguardo allo schema elettrico, ci sono alcuni piccoli errori (vedi l'altro topic "Saluti a tutti") e Boris Landoni ha messo a disposizione lo schema aggiornato, salvo che il resistore R20 è stato asportato, che il pulsantino utente si chiama P1 e non P2 (reset) e che sono stati invertiti tra loro il LED3 ed il LED4. I resistori-ponticello R31 ed R32 probabilmente indicano la possibilità di by-pass dell'optoisolatore.

DanieleD
Messaggi: 9
Iscritto il: 21/09/2011, 18:33
Occupazione: Informatico
Home_Page: http://gral.istc.cnr.it/daniele/
Commento: Non sono giovanissimo, ma non smetto di essere curioso.
Compleanno: 04 feb 1948
Città: Roma
Prov.: RM
Via: Maria Luigia Tancredi 10

Re: Chiarimenti su uso modulo GSM

Messaggio da DanieleD » 03/10/2011, 14:34

Non credo che sia normale che un ingresso del chip DTMF con resistenza di pull-up sia a LOW quando sicuramente non c'è nessun segnale di ingresso che possa decodificare(infatti gli altri bit della decodifica sono HIGH ). Ma potrebbe essere possibile se magari entrassi nel dettaglio del funzionamento del chip considerando l'ipotesi di ingressi bassa impedenza (visto che il pull-up è 4.7Kohm).
Ma quello che volevo evidenziare era la possibilità che ci sia un problema di mapping fra la porta Pj ed i pin descritti sullo schema.

Il fatto che il pin Arduino 77, che dovrebbe corrispondere alla porta PJ7 e quindi al transistor che sul modulo accende il modem, non fuzioni, mi lascia veramente perplesso. Ovvero pilotandolo direttamente con digitalWrite(77,HIGH) e digitalWrite(77,LOW) non da segni di vita (sempre LOW). (chiaramente dopo aver smontato il modulo)

La stessa cosa con il pin 76 (porta Pj6) che dovrebbe pilotare il led Ld5.

Mentre altri pin non collegati alla Pj funzionano regolarmente.

Sto cercando di contattare l'assistenza. Ho spedito mail ma non sono riuscito a parlare con loro nè ho ricevuto ancora risposta.
Sto pensando però che un malfunzionamento esista, ma non so di che genere.

Grazie a tutti quelli che hanno avuto la bontà di leggere le mie lamentazioni e mi hanno anche risposto.
Se vi viene qualche idea, per favore fatemelo sapere.

cyberhs
Messaggi: 15
Iscritto il: 11/11/2009, 8:55

Re: Chiarimenti su uso modulo GSM

Messaggio da cyberhs » 03/10/2011, 15:22

Ti mostro quello che dice il datasheet dell'MT8870 riguardo all'uscita StD.

StD - Delayed Steering (Output). Presents a logic high when a received tone-pair has been registered and the output latch updated; returns to logic low when the voltage on St/GT falls below VTSt.

St/GT - Steering Input/Guard time (Output) Bidirectional. A voltage greater than VTSt detected at St causes the device to register the detected tone pair and update the output latch. A voltage less than VTSt frees the device to accept a new tone pair. The GT output acts to reset the external steering time-constant; its state is a function of ESt and the voltage on St.

Riguardo alla porta 76 hai ragione: non è che è partito anche il tuo ATmega2560?

Il Poeta dice: "aver compagno al duol scema la pena" o gli scemi siamo noi? :D

Rispondi