Altezza estrusore dal piatto per diverse risoluzioni

Sezione dedicata alla stampante 3D realizzata da Futura Elettronica in collaborazione con Elettronica In.
Ulteriori informazioni su http://3dprint.elettronicain.it/
Rispondi
elettrozero
Messaggi: 30
Iscritto il: 30/12/2013, 17:31
Home_Page: http://www.bitlogicnet.com

Altezza estrusore dal piatto per diverse risoluzioni

Messaggio da elettrozero »

Ciao, vorrei capire la logica della regolazione dell'estrusore in termini di distanza dal piatto; mi spiego, ho fatto in modo che andando a home, l‘asse z ci siano due fogli di distanza tra piatto ed estrusore3 e, stampando a 0.18 nessun problema mentre, stampando a 0.4 l'estrusione risulta spiaccicata. É corretto pensare che tale distanza vada impostata in base alla risoluzione?

Avatar utente
aspire92
Messaggi: 629
Iscritto il: 18/12/2013, 8:49
Occupazione: progettatore CAD
Home_Page: http://www.alefusi.it
Compleanno: 30 gen 1992
Città: Arezzo
Prov.: Ar
Località: Arezzo
Contatta:

Re: Altezza estrusore dal piatto per diverse risoluzioni

Messaggio da aspire92 »

Se alzi troppo il primo layer non riesce ad attaccarsi bene il filo sul piatto e di conseguenza pregiudica tutta la stampa. Io di solito stampo a 0.2/0.3. Gli altri layer dipende dal oggetto che voglio fare. Se faccio qualcosa che può essere anche molto grezzo stampo a 0.4 camminando anche molto con le velocità attorno agli 80/90mm/s mentre se voglio oggetti densi e ben definiti faccio estrudere layer da 0.2 o anche 0.15 però riduco la velocità anche sui 25/30mm/s... Penso che si debba trovare un giusto compromesso tra quello che dobbiamo fare e la sua risoluzione... Ovvio che livelli più sottili e velocità ridotte vuol dire più tempo anche 3/4 ore più del normale però riesco a stampare oggetti che mi fanno sentire molto soddisfatto!!!
Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma!!!
Visita il mio sito web, tutto sulla stampa 3D
Adesso con la nuova sezione shop aperta
http://www.alefusi.it

Filippo78
Messaggi: 91
Iscritto il: 19/08/2013, 15:58
Home_Page: http://

Re: Altezza estrusore dal piatto per diverse risoluzioni

Messaggio da Filippo78 »

Vado a intuito...
Se hai na distanza tra estrusore e piatto di 0,2 e stampi un filamento di 0,4 è normale che si spiaccica, mentre se stampi con un diametro inferiore no. Un po' spiaccicato va bene perchè darà maggior aderenza e maggior pienezza del primo strato, ma senza esagerare. Per i layer successivi il problema non credo si ponga perchè se imposti l'estrusione a 0,4, l'asse z si alzerà di 0,4 prima di spampare lo strato successivo (...o almeno credo :roll: ).
Qualcuno smentisce o accredita la mia tesi?

elettrozero
Messaggi: 30
Iscritto il: 30/12/2013, 17:31
Home_Page: http://www.bitlogicnet.com

Re: Altezza estrusore dal piatto per diverse risoluzioni

Messaggio da elettrozero »

Mi pare che fili, anche perche', ora come ora, le 0.18 e le 0.2 vengono benissimo - pero', certo', richiedono piu' tempo - la 0.4 casino ma potrei provare a dire che il primo layer e' da 0.2 e vedere se va - questo solo per fare pezzi piu' rapidamente.
Grazie delle info.

rino2
Messaggi: 102
Iscritto il: 17/12/2013, 15:04
Home_Page: http://

Re: Altezza estrusore dal piatto per diverse risoluzioni

Messaggio da rino2 »

Scusate.... quindi in soldoni..... che altezza usate tra ugello e piano?

In definitiva... la regolate ogni volta a seconda dell'oggetto oppure la tenete fissa e regolate sullo slicer lo spessore del primo staro?
La cosa mi interessa in modo particolare perché sto or ora finendo il montaggio. Ho già regolato i micro di X, Y e X ed ora devo regolare il piano con l'ugello... per l'occasione mi sono anche comperato uno spessimetro....

Grazie per la risposta.....

marcopiai
Messaggi: 13
Iscritto il: 02/09/2013, 20:49
Home_Page: http://

Re: Altezza estrusore dal piatto per diverse risoluzioni

Messaggio da marcopiai »

io ho l'asse z che quando le coordinate della macchina sono a Z 0 l'estrusore è praticmante a contatto con il piatto.
Quando imposto il primo layer a 0.20 mm per avere la maggior adesione al piano il primo strato sarà spesso 0.2 altrrimenti le quote in altezza non corrisponderanno mai.
Non modifico mai le quote Z in base alla risoluzione, se non per i layer successivi a seconda se voglio più definizione o un pezzo più veloce.

Per la regolazione dell'altezza senza rovinare l'estrusore mandandolo a cozzare sul piatto ho agito in questo modo:

a macchina spenta ho alzato l'asse z in modo che non toccasse il piatto (io ora ho un piatto in acciaio lucidato a specchio)
ho spostato il piatto a mano in tutte le posizioni x e y regolando il piano in modo che un foglio di carta (1/10 di mm) passasse facendo il giusto attrito e quando necessario alzavo o abbassavo l'asse z (sempre a mano)
quando su tutta la superficice del piatto l'estrusore era perfettamente allineato e alla distanza del foglio di carta (1/10 di mm), quindi il piatto era perfettamente in piano, ho avvitato la vite del finecorsa dell'asse z fino a che il micro ha fatto click.
quindi ho acceso la macchina e ho fatto un z home.
ho verificato che la carta passasse ancora e ho stampato solo il primo layer di un anello diametro 15cm esterno e interno 13cm (cioè 10 mm di altezza anello), il quale doveva misurare 0.20 mm.
L'ho quindi misurato con un calibro digitale e ho rilevato che era 0.3 invece che 0.2, quindi ho avvitato un quarto la vite dell'asse z e ho ripetuto la stampa.
dopo un paio di regolazioni ho ottenuto un anello di 0.2
ora anche su pezzi di altezza 150mm ho una precisione di 0.02mm

Spero di essere stato di aiuto

Marco Piai

rino2
Messaggi: 102
Iscritto il: 17/12/2013, 15:04
Home_Page: http://

Re: Altezza estrusore dal piatto per diverse risoluzioni

Messaggio da rino2 »

marcopiai ha scritto: 1) a macchina spenta ho alzato l'asse z in modo che non toccasse il piatto (io ora ho un piatto in acciaio lucidato a specchio)
2) ho spostato il piatto a mano in tutte le posizioni x e y regolando il piano in modo che un foglio di carta (1/10 di mm) passasse facendo il giusto attrito e quando necessario alzavo o abbassavo l'asse z (sempre a mano)
.................
3) L'ho quindi misurato con un calibro digitale e ho rilevato che era 0.3 invece che 0.2, quindi ho avvitato un quarto la vite dell'asse z e ho ripetuto la stampa.
dopo un paio di regolazioni ho ottenuto un anello di 0.2
////////
Marco Piai
marco, grazie della descrizione...

Mi resta solo un dubbio nella tua descrizione che quoto sopra.....
1)... e' chiaro che ti riferisci alla vite senza fine..........(!!!!)
2) ...e' chiaro che nella prima parte ti riferisci alle 4 (o meglio 8) rotelle zigrinate che regolano il piano.... nella seconda parte NON e' chiaro perche'alzi o abbassi la vite senza fine.... capisco male io??
3) ...non mi e' chiaro perche' per avere lo spessore esatto agisci sulla vite senza fine... o meglio sull'azionamento del microswitch invece che sull'altezza del piatto con le 4 rotelle

Grazie ancora
Rino

marcopiai
Messaggi: 13
Iscritto il: 02/09/2013, 20:49
Home_Page: http://

Re: Altezza estrusore dal piatto per diverse risoluzioni

Messaggio da marcopiai »

Eccomi scusa per il ritardo

l'italiano neanche parlarlo, figurati scriverlo.....
risposte:
1) si mi riferisco alla vite sena fine asse Z
2) si mi riferisco alle rotelle zigrinate - alzo o abbasso l'asse Z dalla vite per aiutarmi a provare con lo spessore del foglio. Mi è successo che regolavo la rotella 1 a spessore giusto, poi mi spostavo sul punto della rotella 2 e regolando la 1 diventava troppo bassa, quindi per non ritornare a regolare girando la rotella 1 abbassavo un poco lo z in modo da avere una media.
regolare 4 punti con precisione (in particolare qunado "serri" le rotelle di blocco) si hanno degli spostamenti.
giocare con vite asse z e rotelle fino add ottenere il giusto spessore.

3)una volta che il piatto è in piano, serve portare il punto di zero dell'asse Z che sia a zero con il piatto (o al max 1 decimo)
per fare questo io avvvitato la vite del finecorsa fino al click e poi fatto homing con il software.
regolato poi la vite a step di un quarto fino ad ottenere lo spessore desiderato.


Comunque ora sto impazzendo con l'ABS. ho sempre usato PLA e sono riuscito ad avere parametri che ad ogni stampa realizzano il prodotto, ma con l'ABS sono al punto da capo....

Marco

elettrozero
Messaggi: 30
Iscritto il: 30/12/2013, 17:31
Home_Page: http://www.bitlogicnet.com

Re: Altezza estrusore dal piatto per diverse risoluzioni

Messaggio da elettrozero »

A me il piatto riscaldato risulta incurvato al centro andando ad essere piu' vicino allestrusore rispetto agli angoli :( avro' montato male qualcosa?

marcopiai
Messaggi: 13
Iscritto il: 02/09/2013, 20:49
Home_Page: http://

Re: Altezza estrusore dal piatto per diverse risoluzioni

Messaggio da marcopiai »

Anche il mio. Ho risolto usando una lamiera di inox da 2mm lucidata a specchio. In questo modo anche i pz con supericie piana non si sono imbarcati. Con PLA lavoro tra 60 e 55 gradi

Marco

Rispondi