Aggiornamento software repetierhost e slic3r

Sezione dedicata alla stampante 3D realizzata da Futura Elettronica in collaborazione con Elettronica In.
Ulteriori informazioni su http://3dprint.elettronicain.it/
Rispondi
marcopiai
Messaggi: 13
Iscritto il: 02/09/2013, 20:49
Home_Page: http://

Aggiornamento software repetierhost e slic3r

Messaggio da marcopiai »

Buongiorno a tutti

Volevo condividere con tutti voi l'evoluzione che hanno avuto le mie stampe dopo l'upgrade a RepetierHost 0.95D e Slic3R 1.0.0.RC2.

Ho la stampante da luglio 2013 e la uso quasi tutti i giorni.
Sono riuscito a realizzare molti oggetti e ho fatto anche qualche modifica alla macchina nata in versione 1.1 (cono per raffrddamento ventola, comando remoto con raspberry, alimentatore e piatto scaldante, piano in acciaio inox lucidato a specchio)
Ogni tanto un pezzo stampato non veniva bene, ad esempio mi perdeva un passo su asse x e quindi buttavo via il tutto.
cambiavo un poco le temperature (in particolare dell'estrusore) e riprovavo la stampa. Molte volte riusciva e molte volte no.
Quindi tentavo sempre solo pezzi piccoli per evitare di buttare via un sacco di tempo e materiale.
Ho poi scoperto che nel sito della stampante 3dprint.elettronicain.it è stato pubblicata una parte relativa alla taratura dei driver (polulu) della scheda comando motori e ho effettuato questa taratura fine. (non sono sicuro che a Luglio quando ho montato la macchina ci fosse quella documentazione, ma se c'era non l'ho vista).
Prima di installare il piatto scaldante ho usato colla vinilica e nastro di carta, la colla era la soluzione migliore percho i pezzi con base larga non di deformano, ma troppo laboriosa per metterela e toglierla.
Anche il piatto scaldante non ha proprio funzionato al primo colpo, non avevo lo specchio e usavo lamiera inox non lucidata e il pezzo sovente si staccava.

Ho poi rilevato una strana oscillazione nella fase di accensione del piatto e ho provato a tarare i valori PID della eprom mediante il comando
M303 S230 C5 come suggerito nella documentazione di repetier host.
Ora la gestione delle temperature (impostata a 1 sec nelle impostazioni stampante) sono molto precise.

Alla fine non avevo la certezza della riuscita della stampa, e molte volte dovevo riprovare più volte.
Nelle feste di fine anno, mi sono dedicato con un metodo più scientifico (ripetibile) e cercavo di stampare sempre lo stesso oggetto: un dado esagonale Diametro 22mm, per risolvere il problema del distacco del pezzo e della perdita del passo su asse x.
Ho quindi installato il piano in laniera inox lucidata a specchio e con temperature di 60# primo layer e 55 i successivi non ho più avuto distacchi.
Ora dovevo risolvere il problema della perditra passo su asse x che mi creava uno scalino rovinando il pezzo.
In un forum ho letto di un possibile baco di slic3r che suggeriva di spostare il pz dal centro del piatto, l'ho provato, ma non sempre era la soluzione.
Riuscivo a stampare 1 dado su 10. cambiavo temperatura, velocità e annotavo il tutti i risultati.
In sostanza non sono riuscito a risolvere con una impostazione certa, ad esempio de cambiavo colore dovevo ricominciare da capo.

Ho avuto pc e repetierhost in esecuzione per circa 10gg consecutivi, quando ieri l'ho riavviato mi compare il messaggio "nuova versione" (avro guardato 1 volta a settimana negli ultimi mesi e non c'erano mai aggornamenti....), ho subito provato la nuova release..... e.....
FANTASTICO da quel momento non ho più avuto perdita di passi.
Ho realizzato 10 dadi esagonali senza errori (pirma ne avevo fatti almeno un centinaio con 10 buoni), ho quindi azzardato a fare il Davide di Donatello (alto 18cm) ed è riuscito anche lui al primo tentativo, ho realizzato delle basse filettate da 18 cm )oggetto stretto e alto) e senza problemi.
Credo che questa nuova release RepetierHost 0.95D e Slic3R 1.0.0.RC2. abbia corretto qualche bug o comunque è meglio ottimizzata.

Spero di aver dato un contributo, specialmente a chi come me quando non riusciva a stampare qualcosa non capiva perchè.

Marco Piai

maong
Messaggi: 27
Iscritto il: 23/11/2013, 12:23
Home_Page: http://

Re: Aggiornamento software repetierhost e slic3r

Messaggio da maong »

grazie mille....avevo scaricato l'aggiornamento ma non installato per vedere proprio se magari qualcuno aveva avuto miglioramenti..adesso che hai detto questo corro ad installarlo.....

marcopiai
Messaggi: 13
Iscritto il: 02/09/2013, 20:49
Home_Page: http://

Re: Aggiornamento software repetierhost e slic3r

Messaggio da marcopiai »

Prima che qualcuno mi bacchetti...
la statuetta è del David di Michelangelo... (non Davide di Donatello)

Sorry

Marco

rino2
Messaggi: 102
Iscritto il: 17/12/2013, 15:04
Home_Page: http://

Re: Aggiornamento software repetierhost e slic3r

Messaggio da rino2 »

Devo disilluderti... almeno un poco!!!!

I salti sull'asse X io li ho ancora anche con la nuova versione.... e sono del tutto random.... ho stampato una clip per tenere il filo sulla bobina (una specie di C con un foro alta 8mm.....) ne ha stampata meta' giusta e la seconda meta' spostata di uno step....

Poi ho provato (subito dopo) a stampare la copertura per la scheda della 3DR... ebbene.... ogni nuovo layer veniva stampato di uno step a destra....!!!!

Per completezza.... le stampe erano dei gcode.....e stampavo da SD (quindi senza PC collegato)....... ora per riverificare il tutto provero' le stesse stampe direttamente da PC

elettrozero
Messaggi: 30
Iscritto il: 30/12/2013, 17:31
Home_Page: http://www.bitlogicnet.com

Re: Aggiornamento software repetierhost e slic3r

Messaggio da elettrozero »

Gli scarti sull'asse dovrebbero essere relativi a qualche problema meccanico o regolazione del motore ma possono anche essere causati dal un pc non proprio performante.
Ho ricontrollato la posizione del motore, la cinghia, la tensione del motore ma ogni tanto ancora ne salta fuori qualcuna.

Rispondi