Pagina 3 di 4

Re: Asse z by Lillia.net

Inviato: 06/04/2017, 20:21
da alil2096
Il peso fa si il lavoro della molla, ma solo quando il movimento è sempre nella stessa direzione verticale.. cosa succede quando attivi lo z-hop (o z-lift, o altri nomi) ovvero quella funziona che alza l'asse durante i movimenti a vuoto della stampante? Che potrebbe crearsi un errore che alla lunga risulterebbe molto visibile.. ecco che non avere gioco sul filetto risolve questa problematica ;)

Re: Asse z by Lillia.net

Inviato: 08/04/2017, 10:16
da Corrado-c
mmm forse mi convinci,
se ci sono delle guide che che non scorrono bene,
a questo punto, in discesa il motore dovrebbe proprio tirare giù l'asse,
solo in quel caso il gioco che hai tra chiocciola e vite si farebbe sentire.
ma se scorre bene puoi fare su e giu quanto vuoi che la chiocciola non utilizzerà mai il gioco che ha con la barra.

però non capisco un'altra cosa :mrgreen:
quali delle 2 chiocciole è solidale con l'asse?

Re: Asse z by Lillia.net

Inviato: 08/04/2017, 10:26
da alil2096
Entrambe.. Sono degli esagoni di ottone, incastonati dentro ad un supporto stampato "giusto", cioè senza gioco.. il precarico lo dai all'inizio, prima di chiuderla, così lavora sempre in espansione..non è un sistema proprio uguale a quello che vendono, questo è leggermente più semplice da costruire (e più ingombrante, ma non ci sono problemi di spazio).. la molla serve ad eliminare il gioco della chiocciola sul dado, si potrebbe anche metterne una sola e far spingere la molla sul supporto plastico, ma così si ha più precisione perchè la superficie di contatto tra boccola e madrevite è doppia, una sopra ed una sotto. Le prime venivano messe dentro al supporto plastico a pressione, ma adesso che sono svincolate da tutto il sistema è molto più funzionale, ed anche per effettuare manutenzione è molto comodo. Sulla mia lo uso da quasi 3 anni, passando per le varie versioni, adesso quello che ho su lo monto da più di due anni, senza mai toccarlo ed è un gioiello, la macchina la uso quando tutte le altre falliscono, perchè è un muletto :)

Re: Asse z by Lillia.net

Inviato: 08/04/2017, 11:06
da Corrado-c
no scusa non capisco, poi prometto che smetto...
sono entrambe solidali perchè incastonate o il sistema è svincolato del tutto?
se sono incastonate praticamente le metti dentro al guscio a pressione, altrimenti solo1/6 di giro in meno potrebbe prendere gioco e siamo dacapo con i giochi.
però dopo mi dici che solo le prime vengono messe a pressione e queste sono svincolate del tutto...
se sono svincolate c'è gioco...
oh perdonami mandamici pure :lol:

Re: Asse z by Lillia.net

Inviato: 08/04/2017, 11:23
da alil2096
Ma figurati, io credo che la colpa sia mia che non riesco a spiegarmi :D

Qui trovi il manuale di montaggio delle chiocciole (disponibile sul nostro sito).

Come vedi i/6 di giro basta e avanza per dare la giusta pressione, ci sono anche dei gommini che compensano gli eventuali errori , in modo che il tutto sia molto aderente. Si deve fare un po' di fatica ad inserirla nel supporto e, una volta dentro, non deve assolutamente muoversi.

Non sarà il metodo più ortodosso del mondo, ma i risultati son questi (layer 0.2mm):
Link

Re: Asse z by Lillia.net

Inviato: 10/04/2017, 16:27
da euscar
Salve.
Ho da poco acquistato una 3DRAG di seconda mano con la sua modifica dell'asse Z.
Nella sua pagina di riferimento http://www.lillia.net/hack-barra-trapez ... per-3drag/ viene riportato il valore di 1600 come passo dei motori.
Con questa configurazione la mia stampante esegue spostamenti assurdi sull'asse z: non è che il valore corretto è un altro? Oppure ha un diverso numero di micropassi rispetto a quelli di default della 3DRAG?

Re: Asse z by Lillia.net

Inviato: 10/04/2017, 17:24
da Corrado-c
se hai i driver e motori originali è giusto.
altrimenti basta che rifai il calcolo tra step motore microstep driver e passo barra

Re: Asse z by Lillia.net

Inviato: 12/04/2017, 11:29
da euscar
Quale formula devo usare, una volta noti tutti i dati?

Grazie.

Re: Asse z by Lillia.net

Inviato: 12/04/2017, 13:10
da Corrado-c
penso che il forum è pieno di queste formule se usi la funzione cerca :mrgreen:
comunque se prendi i passi del motore e li moltiplichi per i micropassi del driver trovi quanti passi deve fare per completare un giro
siccome sai anche di quanti millimetri si sposta la madrevite per ogni giro il gioco è fatto, basta una divisione.
1600 dovrebbe essere con motori da 200 e driver da 1/16 per farti un esempio, ovviamente 3200 con driver da 1/32, capito?
se hai dubbi chiedi pure

Re: Asse z by Lillia.net

Inviato: 16/04/2017, 19:19
da euscar
Grazie mille.
La mia 3DRAG ha driver da 1/32 perché il tipo che me la venduta ha sostitituito quelli originali, quindi 3200 è il valore corretto: ho verificato con il righello lo spostamento.

Dato che ci sono pongo un'altra domanda relativa all'asse Z. Per malfunzionamento, ho dovuto sostituire l'estrusore che montava (non quello originale) con un altro che mi sono ritrovato tra il materiale che accompagnava la stampante.
Essendo più corto di 2 cm ho dovuto maneggiare dietro all'asse Z, solo che ora non riesco più a sistemarla come si deve: se eseguo degli spostamenti manuali, a volte va a scatti e noto che l'asse balla un po', cioè sembra che la chiocciola di ottone non aderisca bene alla barra filettata.
Qualche consiglio da darmi per sistemare questo problema?