[CNC INFO] Prime impressioni

Forum dedicato al mondo CNC
Call_Me_Vi
Messaggi: 77
Iscritto il: 13/09/2017, 22:20
Cod. abbonamento Elettronica In: 8743B
Occupazione: Ing. Elettronico
Home_Page: http://www.vincenzogermano.com/

Re: [CNC INFO] Prime impressioni

Messaggio da Call_Me_Vi » 03/09/2018, 14:55

menniti ha scritto:
16/07/2018, 9:05
Ottimo lavoro, una sola domanda: come li fissi sul piatto questi due spessori piccoli? Ti posso dare un suggerimento? Perché non provi a realizzare due pezzi "L" a 90°, e nelle basi pratichi lunghe fessure invece del foro? in tal modo troveresti sempre almeno due punti di fissaggio (se non di più, in base alle dimensioni del PCB e non avresti problemi di pezzi "sfusi". I lati lungo e corto della L andrebbero benissimo come sono ora il pezzo grande e quello piccolo.
Ciao, perdona il ritardo nella risposta ma tra la "fine" della ristrutturazione di casa e il trasloco annesso, astento ho trovato il PC tra i cartoni...... figuriamoci usarlo!!!:lol:
Il discorso della "L" può essere interessante ma dovrei allungare il lato lungo di molto (perdona il bisticcio di parole), mentre così centri sempre il PCB rispetto al piano e poi i due pezzi piccolini li incastri sui lati corti come da immagine di Thingiverse. In ogni caso provo a implementare la tua idea di inserire delle fessure lunghe al posto dei fori, magari è di più facile utilizzo. ;)

Per il resto, sto rimontando la CNC in una postazione provvisoria, appena pronta posto un po' di novità.

menniti
Messaggi: 31
Iscritto il: 24/08/2010, 0:18
Cod. abbonamento Elettronica In: 4872B
Occupazione: Professore Informatica
Home_Page: http://www.michelemenniti.it
Città: Lamezia Terme
Prov.: CZ

Re: [CNC INFO] Prime impressioni

Messaggio da menniti » 03/09/2018, 21:28

Ciao, non devi allungare di molto, ma alle dimensioni massime di un PCB, in genere raramente si supera l'eurocard 16x10cm, ma facciamo un esempio: se tu dovessi ora bloccare un PCB più lungo delle attuali staffe "lunghe", una parte esterna del lato lungo del PCB resterebbe scoperta.
Se crei delle L, semplicemente "fondendo" il pezzo lungo ed il corto che hai già creato, resterebbero comunque queste aree scoperte ma avresti il vantaggio della maggior tenuta dei pezzi sul lato piccolo.
Adottare delle asole invece dei fori significa semplicemente avere molte più possibilità di beccare uno o più fori per viti e dadi di fissaggio.

Call_Me_Vi
Messaggi: 77
Iscritto il: 13/09/2017, 22:20
Cod. abbonamento Elettronica In: 8743B
Occupazione: Ing. Elettronico
Home_Page: http://www.vincenzogermano.com/

Re: [CNC INFO] Prime impressioni

Messaggio da Call_Me_Vi » 04/09/2018, 7:52

Ciao, il concetto è chiaro, realizzo la "staffa" in Tinkercad e poi la posto. ;)

Hai provato a stampare e utilizzare la soluzione attuale postata?

menniti
Messaggi: 31
Iscritto il: 24/08/2010, 0:18
Cod. abbonamento Elettronica In: 4872B
Occupazione: Professore Informatica
Home_Page: http://www.michelemenniti.it
Città: Lamezia Terme
Prov.: CZ

Re: [CNC INFO] Prime impressioni

Messaggio da menniti » 04/09/2018, 10:36

Si e sono emersi i problemi che ti ho segnalato, risolvibili con le modifiche consigliate. Resto in attesa della versione definitiva. :)

cncdino
Messaggi: 25
Iscritto il: 13/09/2018, 8:05
Occupazione: insegnante
Home_Page: http://
Città: palermo

Re: [CNC INFO] Prime impressioni

Messaggio da cncdino » 23/09/2018, 17:27

Salve a tutti, non essendoci un post per le presentazioni mi sono deciso a presentarmi in questo post che immagino sia il piu' adatto per i neofiti del CNC.

Mi chiamo Dino, sono un insegnate in un istituto tecnico e mi sono avvicinato ai concetti del CNC da poco (quindi con enorme ignoranza al riguardo).
Mi sono convinto di acquistare il kit di Futura Elettronica per motivi economici e per capire come poter realizzare una CNC da zero.
Ho già un po' di esperienza con la stampa 3d e cosi' mi sono imbarcato in questa avventura.
La molla che mi ha spinto all'acquisto è stata la voglia di recuperare un vecchio desiderio, quello di creare circuiti stampati !

Ovviamente non ho fatto nessuna indagine di mercato prima dell'acquisto. Mi sono convinto perchè ho trovato l'occasione di sfruttare il Buono Docenti che il Ministero della Pubblica Istruzione ha messo a disposizione di noi poveri insegnanti.

Non avevo completamente idea che il kit fosse di origine cinese e immaginavo che fosse uno sviluppo originale di Futura Elettronica.
L'ho compreso perchè il materiale che mi è arrivato risultava imballato ed avvolto con giornali scirtti in cinese e devo dire quindi con poca cura.

Ho dovuto toccare con mano la mancanza di qualità di alcune parti:
- Alcune viti auto filettanti (immagino di alluminio) si sono rotte durante il montaggio (la testa è saltata avvitandole).
- La loro testa si rovina facilmente.
- Un profilo dell'asse Y si è parzialmente aperto durante il montaggio di una vite auto filettante.
- Alcune boccole premontate sui profili non sono perfettamente ortogonali al profilo stesso ed ho avuto difficolta ad inserirle nelle barre rettificate.
- Qualche difficoltà nel ricostruire le connessioni elettriche dei motori per mancanza di dettaglio nella documentazione allegata
- Ho il dubbio che le barre filettate siano effettivamente ben dritte

Ad ogni modo non voglio sembrare completamente negativo nel giudizio perchè, alla fine, con tutte le difficoltà trovate (che possono anche starci per chi vuole affrontare un montaggio da zero) sono riuscito ad assemblare il tutto e a collegarlo con un PC con XP e con interfaccia parallela.

Ho installato Mach3 nella versione demo e sono riuscito ad oggi a fare muovere il mandrino lungo la X, la Y e la Z.
Grande risultato !

A parte la mia prima impressione, che spero non demoralizzi i nuovi acquirenti, vorrei chiedere al forum quali possono essere i passi successivi nella verifica del buon funzionamento della macchina.

Ho fissato uno Step di 1280 con una velocità di 400 e accelerazione di 40 e vorrei conferma che la scelta è corretta.
Qualcuno ha una semplice file GCode elementare da usare su un blocchetto di legno per verificare se le configurazioni dei motori e delle velocità sono corrette ?
Come faccio a capire se effettivamente le barre filettate sono sufficientemente dritte ?
Come si puo' verificare l'ortogonalità dei piani ?

Vi ringrazio in anticipo per la pazienza
Dino

Call_Me_Vi
Messaggi: 77
Iscritto il: 13/09/2017, 22:20
Cod. abbonamento Elettronica In: 8743B
Occupazione: Ing. Elettronico
Home_Page: http://www.vincenzogermano.com/

Re: [CNC INFO] Prime impressioni

Messaggio da Call_Me_Vi » 24/09/2018, 23:25

cncdino ha scritto:
23/09/2018, 17:27
.....
Non avevo completamente idea che il kit fosse di origine cinese e immaginavo che fosse uno sviluppo originale di Futura Elettronica.
L'ho compreso perchè il materiale che mi è arrivato risultava imballato ed avvolto con giornali scirtti in cinese e devo dire quindi con poca cura.

Ho dovuto toccare con mano la mancanza di qualità di alcune parti:
- Alcune viti auto filettanti (immagino di alluminio) si sono rotte durante il montaggio (la testa è saltata avvitandole).
- La loro testa si rovina facilmente.
- Un profilo dell'asse Y si è parzialmente aperto durante il montaggio di una vite auto filettante.
- Alcune boccole premontate sui profili non sono perfettamente ortogonali al profilo stesso ed ho avuto difficolta ad inserirle nelle barre rettificate.
- Qualche difficoltà nel ricostruire le connessioni elettriche dei motori per mancanza di dettaglio nella documentazione allegata
- Ho il dubbio che le barre filettate siano effettivamente ben dritte

Ad ogni modo non voglio sembrare completamente negativo nel giudizio perchè, alla fine, con tutte le difficoltà trovate (che possono anche starci per chi vuole affrontare un montaggio da zero) sono riuscito ad assemblare il tutto e a collegarlo con un PC con XP e con interfaccia parallela.
.....
Confermo che il kit in PVC è cinese, la qualità non è eccelsa e ha bisogno di qualche accortezza nel montaggio, ti confermo che anche io ho dovuto tribolare un po' ma una volta sistemata non ci ho più rimesso mano!!
cncdino ha scritto:
23/09/2018, 17:27
Ho installato Mach3 nella versione demo e sono riuscito ad oggi a fare muovere il mandrino lungo la X, la Y e la Z.
Grande risultato !
Ottimo, grande risultato, sicuramente lo avrai già fatto, in ogni caso ti consiglio di abbondare con il grasso sugli assi, tienili sempre ben ingrassati ;)
cncdino ha scritto:
23/09/2018, 17:27
A parte la mia prima impressione, che spero non demoralizzi i nuovi acquirenti, vorrei chiedere al forum quali possono essere i passi successivi nella verifica del buon funzionamento della macchina.

Ho fissato uno Step di 1280 con una velocità di 400 e accelerazione di 40 e vorrei conferma che la scelta è corretta.
Qualcuno ha una semplice file GCode elementare da usare su un blocchetto di legno per verificare se le configurazioni dei motori e delle velocità sono corrette ?
Come faccio a capire se effettivamente le barre filettate sono sufficientemente dritte ?
Come si puo' verificare l'ortogonalità dei piani ?
Direi che come passo successivo avere l'autolivellamento funzionante può essere un ottimo alleato, questo ti solleva dai vari difetti di montaggio, vizzi della struttura, barre filettate leggermente curve, ortogonalità e altro!!
Riguardo i setup del programma possono andar bene ma nella generazione del G-code, la velocità d'incisione la terrei più bassa (sotto i 100), considera che dipende anche dal tipo di bulino utilizzato e da altri parametri. :ugeek:

cncdino
Messaggi: 25
Iscritto il: 13/09/2018, 8:05
Occupazione: insegnante
Home_Page: http://
Città: palermo

Re: [CNC INFO] Prime impressioni

Messaggio da cncdino » 25/09/2018, 21:59

Ciao Call_Me_Vi, grazie per le confermi che mi dai sul kit. E' confortante. Grazie per i consigli!
Il fattto che il mandrino si muova è già una cosa ma da questo a dire che funziona come dovrebbe è un'altra. Temo che passerò molto tempo a sperimentare. Ho già riscontrato qualche cosa che non mi convince riguardo agli effetivi spostamenti.

Approfitto per chiederti una cosa:
Ho dato un comando gcode diretto del tipo G0 X80 Y0 ed ho misurato la distanza in millimetri dapunto di zero da cui si trovava il mandrino.
Mi aspettavo che si spostasse di 80 mm ma misurando con un calibro ho trovato una misura di soli 30 mm circa.

Dove sto sbagliando ?
La misura che ho dato per lo 'Step per' è di 1280 (200*8/1.25).
Puo' la velocità (400) influire sugli spostamenti ?
Interpreto male il sigificato del comando Gcode ?

Grazie per l'attenzione e l'aiuto
Dino

Call_Me_Vi
Messaggi: 77
Iscritto il: 13/09/2017, 22:20
Cod. abbonamento Elettronica In: 8743B
Occupazione: Ing. Elettronico
Home_Page: http://www.vincenzogermano.com/

Re: [CNC INFO] Prime impressioni

Messaggio da Call_Me_Vi » 25/09/2018, 23:30

cncdino ha scritto:
25/09/2018, 21:59
......
Approfitto per chiederti una cosa:
Ho dato un comando gcode diretto del tipo G0 X80 Y0 ed ho misurato la distanza in millimetri da punto di zero da cui si trovava il mandrino.
Mi aspettavo che si spostasse di 80 mm ma misurando con un calibro ho trovato una misura di soli 30 mm circa.
......
Il comando è corretto e l'effetto deve essere quello da te atteso
cncdino ha scritto:
25/09/2018, 21:59
....
Dove sto sbagliando ? La misura che ho dato per lo 'Step per' è di 1280 (200*8/1.25).
Puo' la velocità (400) influire sugli spostamenti ? Interpreto male il sigificato del comando Gcode ?
......
Non considerando le altre impostazioni che puoi aver inserito nel tool MACH3 e tenendo presente che la velocità non influisce sugli spostamenti, la prima cosa che mi viene in mente è la configurazione dei dip switch sulla scheda, come sono posizionati?

cncdino
Messaggi: 25
Iscritto il: 13/09/2018, 8:05
Occupazione: insegnante
Home_Page: http://
Città: palermo

Re: [CNC INFO] Prime impressioni

Messaggio da cncdino » 26/09/2018, 17:42

Ciao Call_Me_Vi, ti mando la foto della configurazione dei dip switch:

Immagine

Direi che la configurazione è DIP1-2 OFF (risoluzione 1/8) e DIP 3-4 ON (Decay = FAST)
Sulla scelta dello step per direi che i conti mi sembrano giusti

Forse potrei variare il Decay ?

Grazie
Dino

Call_Me_Vi
Messaggi: 77
Iscritto il: 13/09/2017, 22:20
Cod. abbonamento Elettronica In: 8743B
Occupazione: Ing. Elettronico
Home_Page: http://www.vincenzogermano.com/

Re: [CNC INFO] Prime impressioni

Messaggio da Call_Me_Vi » 09/10/2018, 6:51

cncdino ha scritto:
26/09/2018, 17:42
Ciao Call_Me_Vi, ti mando la foto della configurazione dei dip switch:

Direi che la configurazione è DIP1-2 OFF (risoluzione 1/8) e DIP 3-4 ON (Decay = FAST)
Sulla scelta dello step per direi che i conti mi sembrano giusti
Forse potrei variare il Decay ?
non so se sei andato avanti con la sperimentazione e hai già risolto visto che questo post ha già qualche giorno, in ogni caso confermo la posizione degli switch rispetto a quanto da te atteso.....tralasciando il decay che non ti varia il numero di passi, hai provato a cercare in MACH l'opzione di configurazione dei microstep e a modificare tale valore in 1/8?

Rispondi