[CNC & Autoleveling] Problema HW, FW, o Candle?

Forum dedicato al mondo CNC
menniti
Messaggi: 42
Iscritto il: 24/08/2010, 0:18
Cod. abbonamento Elettronica In: 4872B
Occupazione: Professore Informatica
Home_Page: http://www.michelemenniti.it
Città: Lamezia Terme
Prov.: CZ

Re: [CNC & Autoleveling] Problema HW, FW, o Candle?

Messaggio da menniti » 01/07/2018, 21:12

Ciao, ancora no, ma nelle more ho lottato ( e vinto...) contro un cavolo di stranissimo problema che mi era incappato sulla CNC cinese che usa lo stesso controller che ho ordinato per la "nostra". Di colpo, accendo il PC per fare un lavoretto e sono sballati tutti i movimenti dei tre motori. Dopo due settimane di disperazione e lotte, alla fine il fornitore mi ha detto che evidentemente si erano persi i settaggi dei parametri di accelerazione (e altri) e bisognava darglieli con una serie di comandi g-code; fatta questa operazione con i valori da lui forniti è tutto tornato perfetto. Meno male che è successa questa cosa perché magari mi sarebbe capitata con nuovo controller e la nostra CNC e avrei preso tutto a martellate selvagge. Non so quanto ci vuole perché arrivi, ma quando arriverà senz'altro aggiornerò il Topic, che peraltro seguo costantemente assieme all'altro che hai aperto in precedenza, in quanto ho settato la notifica via email. A presto!

Call_Me_Vi
Messaggi: 83
Iscritto il: 13/09/2017, 22:20
Cod. abbonamento Elettronica In: 8743B
Occupazione: Ing. Elettronico
Home_Page: http://www.vincenzogermano.com/

Re: [CNC & Autoleveling] Problema HW, FW, o Candle?

Messaggio da Call_Me_Vi » 02/07/2018, 22:37

Ottimo che comunque hai risolto, ormai tutti gli strumenti essendo un concentrato di elettronica, meccanica e software non sempre si riesce a capire perfettamente qual'è il problema per poi risolverlo. ;)

Mi fa piacere che segui i vari post, considera che sto realizzando anche qualche mini guida da condividere prima del corso di settembre...vi aggiorno quanto prima!! :ugeek:

Se vuoi/puoi, posta pure qualche bel risultato di qualche PCB realizzato con la CNC cinese, sono in THD o SMD? riesci a ottenere dalle incisioni le misure impostate a CAD? con che tolleranze?

menniti
Messaggi: 42
Iscritto il: 24/08/2010, 0:18
Cod. abbonamento Elettronica In: 4872B
Occupazione: Professore Informatica
Home_Page: http://www.michelemenniti.it
Città: Lamezia Terme
Prov.: CZ

Re: [CNC & Autoleveling] Problema HW, FW, o Candle?

Messaggio da menniti » 02/07/2018, 23:03

OK, appena riesco a tornare nel mio lab vedo di fare qualche foto; sto ottenendo risultati molto buoni lavorando con pazienza sul flatcam per la preparazione del file da usare per l'incisione, ho usato bulini da 0.1mm 10° e 0.2mm 20°, ma è fondamentale a monte fornire a Eagle, mediante uno specifico file .dru, misure di piste e di spaziatura che siano di dimensioni pari multipli al bulino che si intende usare, in questo modo diventa abbastanza semplice impostare il flatcam.Inoltre, soprattutto nel caso dei circuiti SMD (ma li realizzo entrambi) cerco di usare piste piuttosto grosse (tipicamente 24 mils) per compensare eventuali perdite. Quando avrò totale padronanza del software cercherò di fare qualcosa con piste di 12-16 mils.
Ma comunque è giusto per studio, perché l'SMD lo realizzo con risultati eccellenti mediante il toner transfer, mentre la CNC mi viene straordinariamente comoda per i THT perché è impagabile la possibilità della foratura automatica con il cambio delle punte richiesto dallo stesso software; ed in quel caso non ci sono problemi di dimensioni di piste, perché gli spazi sono sempre molto ampi.

Call_Me_Vi
Messaggi: 83
Iscritto il: 13/09/2017, 22:20
Cod. abbonamento Elettronica In: 8743B
Occupazione: Ing. Elettronico
Home_Page: http://www.vincenzogermano.com/

Re: [CNC & Autoleveling] Problema HW, FW, o Candle?

Messaggio da Call_Me_Vi » 14/07/2018, 9:24

menniti ha scritto:
02/07/2018, 23:03
OK, appena riesco a tornare nel mio lab vedo di fare qualche foto;
.....manda manda ;)
menniti ha scritto:
02/07/2018, 23:03
sto ottenendo risultati molto buoni lavorando con pazienza sul flatcam per la preparazione del file da usare per l'incisione, ho usato bulini da 0.1mm 10° e 0.2mm 20°, ma è fondamentale a monte fornire a Eagle, mediante uno specifico file .dru, misure di piste e di spaziatura che siano di dimensioni pari multipli al bulino che si intende usare, in questo modo diventa abbastanza semplice impostare il flatcam.Inoltre, soprattutto nel caso dei circuiti SMD (ma li realizzo entrambi) cerco di usare piste piuttosto grosse (tipicamente 24 mils) per compensare eventuali perdite. Quando avrò totale padronanza del software cercherò di fare qualcosa con piste di 12-16 mils.
Ottimo, io sono partito da piste piccole visto che sono interessato a PCB SMD e volevo anche valutare meglio i limiti della CNC.....devo dire che sta rispondendo bene!! :D
menniti ha scritto:
02/07/2018, 23:03
Ma comunque è giusto per studio, perché l'SMD lo realizzo con risultati eccellenti mediante il toner transfer, mentre la CNC mi viene straordinariamente comoda per i THT perché è impagabile la possibilità della foratura automatica con il cambio delle punte richiesto dallo stesso software; ed in quel caso non ci sono problemi di dimensioni di piste, perché gli spazi sono sempre molto ampi.
In passato realizzavo PCB con toner transfer (ferro da stiro e percloruro ferrico) ma sinceramente sto preferendo per tutti i PCB direttamente la CNC, evito mille aggeggi, passaggi per svilupparlo e sostanze chimiche per casa da gestire e da smaltire in modo corretto!!!

menniti
Messaggi: 42
Iscritto il: 24/08/2010, 0:18
Cod. abbonamento Elettronica In: 4872B
Occupazione: Professore Informatica
Home_Page: http://www.michelemenniti.it
Città: Lamezia Terme
Prov.: CZ

Re: [CNC & Autoleveling] Problema HW, FW, o Candle?

Messaggio da menniti » 16/07/2018, 9:10

Il nuovo controller è arrivato, ho fatto ieri i collegamenti al volo dei tre stepper e dello spindle, utilizzando due alimentatori seri da 12V 8.5A e da 36V 9.7A, ed una ventola da 8cm, tutto fornitomi da Futura, il primo collaudo è ok, movimenti perfetti e precisi.
Ora realizzo un idoneo contenitore in ABS con la 3D e la prossima volta collego il probe e faccio il test autoleveling. Vi aggiorno sui risultati.
Purtroppo il tempo è tiranno!

Call_Me_Vi
Messaggi: 83
Iscritto il: 13/09/2017, 22:20
Cod. abbonamento Elettronica In: 8743B
Occupazione: Ing. Elettronico
Home_Page: http://www.vincenzogermano.com/

Re: [CNC & Autoleveling] Problema HW, FW, o Candle?

Messaggio da Call_Me_Vi » 16/07/2018, 20:12

menniti ha scritto:
16/07/2018, 9:10
Il nuovo controller è arrivato, ho fatto ieri i collegamenti al volo dei tre stepper e dello spindle, utilizzando due alimentatori seri da 12V 8.5A e da 36V 9.7A, ed una ventola da 8cm, tutto fornitomi da Futura, il primo collaudo è ok, movimenti perfetti e precisi.
Ora realizzo un idoneo contenitore in ABS con la 3D e la prossima volta collego il probe e faccio il test autoleveling. Vi aggiorno sui risultati.
Purtroppo il tempo è tiranno!
Grande, mi fa piacere che procedi con il sistema Futura nuovo di zecca.....attendo tue nuove ;)

menniti
Messaggi: 42
Iscritto il: 24/08/2010, 0:18
Cod. abbonamento Elettronica In: 4872B
Occupazione: Professore Informatica
Home_Page: http://www.michelemenniti.it
Città: Lamezia Terme
Prov.: CZ

Re: [CNC & Autoleveling] Problema HW, FW, o Candle?

Messaggio da menniti » 16/07/2018, 22:35

No, mi sono espresso male. Il controller è quello cinese, ho trovato sulla rete una versione in grado di gestire i 36V necessari per quella belva di motore in dotazione alla CNC Futura, tutto il resto l'ho preso da Futura: i due alimentatori, la ventola, i cavetti per gli stepper.
Ho realizzato un contenitore in ABS a slitta che potrà essere fissato sulla spalla posteriore della CNC (la barra dietro allo spindle), i soli alimentatori resteranno esterni e sarà comunque un altro vedere...

Call_Me_Vi
Messaggi: 83
Iscritto il: 13/09/2017, 22:20
Cod. abbonamento Elettronica In: 8743B
Occupazione: Ing. Elettronico
Home_Page: http://www.vincenzogermano.com/

Re: [CNC & Autoleveling] Problema HW, FW, o Candle?

Messaggio da Call_Me_Vi » 20/07/2018, 7:39

menniti ha scritto:
16/07/2018, 22:35
No, mi sono espresso male. Il controller è quello cinese, ho trovato sulla rete una versione in grado di gestire i 36V necessari per quella belva di motore in dotazione alla CNC Futura, tutto il resto l'ho preso da Futura: i due alimentatori, la ventola, i cavetti per gli stepper.
Capisco :)
Fatte un po' di prove con il nuovo setup?
menniti ha scritto:
16/07/2018, 22:35
Ho realizzato un contenitore in ABS a slitta che potrà essere fissato sulla spalla posteriore della CNC (la barra dietro allo spindle), i soli alimentatori resteranno esterni e sarà comunque un altro vedere...
Hai condiviso il progetto su qualche sito?

menniti
Messaggi: 42
Iscritto il: 24/08/2010, 0:18
Cod. abbonamento Elettronica In: 4872B
Occupazione: Professore Informatica
Home_Page: http://www.michelemenniti.it
Città: Lamezia Terme
Prov.: CZ

Re: [CNC & Autoleveling] Problema HW, FW, o Candle?

Messaggio da menniti » 20/07/2018, 9:23

Ieri credevo di aver completato tutto ed invece sono nei guai, in realtà avevo usato una scheda di un'altra CNC in attesa che mi portassero la sua dall'UNI, ho avuto l'amara sorpresa di vedermi arrivare una scheda senza firmware e senza bootloader, una vera fregatura, anche se si tratta certamente di un "incidente", solo che ora sono completamente bloccato in quanto la scheda usata per le prove l'ho dovuta rimettere sulla sua macchina, il sistema originale è smantellato e qui non funziona più niente.
Il guaio principale consiste nel fatto di non avere un bootloader per il normale caricamento del firmware e nemmeno il connettore ISP per poter fare un'operazione con un altro Arduino. Oggi mi tocca tornare al mio lab e cercare di capirci qualcosa di più, sperando di trovare una soluzione rapida.

menniti
Messaggi: 42
Iscritto il: 24/08/2010, 0:18
Cod. abbonamento Elettronica In: 4872B
Occupazione: Professore Informatica
Home_Page: http://www.michelemenniti.it
Città: Lamezia Terme
Prov.: CZ

Re: [CNC & Autoleveling] Problema HW, FW, o Candle?

Messaggio da menniti » 21/07/2018, 21:39

Aggiornamento, dopo un'intera giornata passata a capire il linguaggio grbl almeno nei rudimenti essenziali, futura mi ha gentilmente messo a disposizione i parametri "vitali" della sua CNC, li ho confrontati con la scheda nuova e c'erano molte differenze. A quel punto, dopo aver fatto un lavoraccio ho messo su un file excel in cui ho caricato i codici, i loro significati, i valori estrapolati dalla scheda e quelli di Futura, quindi ho tirato fuori quelli da modificare e li ho inviati mediante la linea di comando del Candle; rispetto ai valori originali di Futura ho dovuto variare due serie di codici, il max feed rate (che ho dovuto dimezzare da 500 a 250) e gli steps/mm che invece ho dovuto raddoppiare da 1280 a 2560.
A quel punto finalmente tutto è partito garantendomi movimenti netti e precisi, almeno con i comandi manuali.
Domani spero di fare il vero test con una incisione di prova e capire se ci siamo o meno, speriamo bene.
Vorrei allegare una foto per mostrare quanto cambi l'aspetto della macchina con questo schedino, che ho chiuso in un contenitore realizzato in abs con la 3D, adattandone uno trovato su thingiverse, sul quale ho applicato una bella (s)ventola da 8 cm che mantiene i driver A4988 (dotati di dissipatori incollati) ben freddi. Potevo anche ometterla, ma un po' di scena non fa male... :lol:
Purtroppo non mi pare che ci sia una opzione in tal senso e sinceramente non ho spazi web disponibili per metterci foto.
Anche gli alimentatori, che ho preso abbondanti per non avere problemi a regime (cioè quando la macchina sarà usata in continuazione dai nostri tesisti in Ingegneria Elettronica), per uso domestico penso possano essere tranquillamente ridimensionati, ma non ho fatto misure di assorbimento, conto di farle per mia conoscenza al più presto, anche domani, se tutto va bene.

Rispondi